10 luglio 2006

FIFA: Una farsa chiamata Fair Play

Chi ha vinto il premio come miglior giocatore dei mondiali 2006? Fabio Cannavaro? Andrea Pirlo? Ringhio Gattuso? No signori.
Eccolo qua. Si, questo signore nella foto...lo riconoscete? No, vi sbagliate, non è un terrorista, non è un pugile, non è un lottatore di Wrestling... no, è solo un calciatore: Zinedine Zidane.
Non solo è uno dei pochi ad aver vinto questo premio senza che la sua squadra abbia vinto il mondiale, è anche l'UNICO ad aver vinto questo titolo dopo aver COLPITO CON UNA TESTATA VOLONTARIA UN ALTRO GIOCATORE.

Ora io dico, a cosa servono tutti quei sermoni sul Fair Play se poi il premio lo diamo ad uno che NON SA cosa significa Fair Play? Cosa significa "basta con il gioco duro", "rispetta il tuo avversario"?!?!? COSA!? Come si può dare il premio a questo signore, che si comporta in un modo così ignobile?

La verità è che tutto questo è uno schifo. Tutta la storia del Fair Play va bene finchè non "costringe" a dare il premio ad un italiano.
Siamo campioni del mondo, e probabilmente questo non va giù a qualcuno.
Il miglior giocatore del mondiale ve lo dico io chi è: l'Italia. La nostra squadra, i nostri ragazzi. Che hanno vinto MERITATAMENTE il titolo. Che ci hanno regalato un sogno, un sogno che rimarrà per sempre nei nostri cuori!
Alla FIFA posso solo dire: VERGOGNA!

One response to “FIFA: Una farsa chiamata Fair Play”

ha detto...

Cristiano Ronaldo naõ foi o melhor jovem jogador por tentar enganar o àrbitro? E Zidane?

 
© 2009 Magobone. All Rights Reserved | Powered by Blogger
Design by psdvibe | Bloggerized By LawnyDesignz | Distributed by Deluxe Templates