05 marzo 2009

La bufala dei falsi allunaggi a Voyager

Ieri sera Voyager, trasmissione televisiva “di informazione” della TV di stato (pagata quindi con i NOSTRI soldi) ha mandato in onda un lungo servizio riguardo gli allunaggi tra il 1969 e il 1972…tutti falsi secondo loro.

Riporto qui di seguito l’articolo pubblicato oggi da Paolo Attivissimo, un vero e proprio mito per chi, come me, ODIA le bufale e chi le continua a portare avanti prendendo in giro tutti… ne riporto un estratto, da leggere assolutamente:

Stasera Voyager si è occupato delle teorie di complotto secondo le quali gli sbarchi umani sulla Luna avvenuti tra il 1969 e il 1972 sarebbero stati falsificati. E' stata la solita accozzaglia di scemenze partorite da incompetenti e ripetute a pappagallo da irresponsabili nonostante siano state sbufalate da anni.
Roberto Giacobbo fa una ricostruzione degli eventi storici che non esito a definire falsa e menzognera. Non uso queste parole con leggerezza; l'elenco delle castronerie e dei veri e propri trucchetti di montaggio nel servizio di Voyager di stasera è troppo lungo e squallidamente abbondante. Persino l'audio dell'allunaggio dell'Apollo 11 è stato manipolato intenzionalmente.
Come se questo non fosse già un disservizio sufficiente ai contribuenti che lo sostentano con il canone, Giacobbo rincara la dose: si ripara dietro la solito patetica foglia di fico dei "pare che...", "alcuni dicono che...", "gli esperti (rigorosamente senza nome) dicono che forse..." per rigurgitare domande che non esito a definire idiote: una per tutte, quella delle ombre che non sono parallele nelle foto lunari.
In questo modo si acquatta dietro i lunacomplottisti e tira letame addosso a chi ha dedicato la propria carriera, rischiato la vita, e spesso l'ha persa, per l'esplorazione dello spazio e per il progresso della conoscenza in un'avventura storica. Un gesto particolarmente ingrato, visto che proprio dalle missioni spaziali sono arrivate anche quelle tecnologie di telecomunicazione che adesso Voyager sfrutta per disseminare idiozie con i soldi dei contribuenti. Che tristezza.
Per chi volesse conoscere i dettagli, il blog
Complotti lunari contiene le risposte alle domande più frequenti e molti rimandi ai siti tecnici, in inglese e in italiano, che spiegano come sono andate realmente le cose.

Non credo ci sia altro da aggiungere a quanto scritto da Paolo. ODIO che prende in giro la gente con queste bufale, ma la cosa SCANDALOSA è che lo faccia la TV di stato che dovrebbe essere un organo di INFORMAZIONE.

3 Responses to “La bufala dei falsi allunaggi a Voyager”

Buzz Aldrin ha detto...

dai bone, nn ti scaldare!!! Lo sanno tutti che sulla luna nn c'è mai stato nessuno! E poi te il canone nemmeno lo paghi, quindi di cosa ti lamenti?!

Ciao grande, un abbraccio, a presto,

Buzz

Anonimo ha detto...

http://www.neversleep.it/index.php/a/disinformazione-e-bugie/la-prova-che-l-allunaggio-del-69-e-un-fa

Qua ci sono le dieci prove che l'allunaggio è un falso. Giudicate voi...

Anonimo ha detto...

Correggo con il link al falso allunaggio http://www.neversleep.it/index.php/a/disinformazione-e-bugie/la-prova-che-l-allunaggio-del-69-e-un-fa che al post di prima non me l'aveva preso.

Simons

 
© 2009 Magobone. All Rights Reserved | Powered by Blogger
Design by psdvibe | Bloggerized By LawnyDesignz | Distributed by Deluxe Templates